Istituto di Istruzione Superiore G. Cardano
Educazione alla Salute

Educazione alla Salute

Il progetto, finalizzato alla prevenzione, alla salute e al benessere psicofisico degli adolescenti, include diverse attività articolate nei cinque anni di studio quali incontri di educazione all'affettività e sessualità, di educazione all'alimentazione, di prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili e AIDS, di sicurezza stradale, sia intesa come guida responsabile sia come informazione sugli effetti degli abusi di sostanze illecite, di informazione sul tema della donazione del sangue e di organi, di prevenzione e difesa in ambito urbano.Tutte queste attività vengono svolte da enti esterni che collaborano da anni con il nostro Istituto.

All'interno del progetto si inserisce anche la proposta dello sportello d’ascolto psicologico, che fa parte del progetto “What’s app e oltre – in ascolto della gener@zione digit@le: dalla multimedialità alla relazionalità” – sostenuto da ASL Milano in collaborazione con ASAG – alte scuole di psicologia Agostino Gemelli dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Lo sportello è uno spazio dedicato ai ragazzi della scuola che vogliono usufruire di questo servizio per affrontare le sfide e le difficoltà inerenti alla crescita, nel confronto con se stessi e con gli altri. Rappresenta un momento nel quale i ragazzi possono guardare alle situazioni da un altro punto di vista e riconoscere le proprie risorse personali per affrontare in modo efficace le situazioni. Ha sia uno scopo di prevenzione di eventuali disagi psicologici sia di sostegno nel caso di situazioni problematiche.

Il progetto di Educazione alla Salute prevede, inoltre, un incontro con la Polizia Postale, dedicato alle famiglie e ai docenti, con lo scopo di fornire informazioni utili per affrontare insieme il problema relativo all'uso sicuro e consapevole di internet e in particolare dei social media.

 

Formazione per il Primo Soccorso e per l’utilizzo del defibrillatore

L'Istituto, in linea con la L.107, promuove e attua le seguenti iniziative di formazione rivolte agli studenti per promuovere la conoscenza delle tecniche di primo soccorso (comma 10), nella consapevolezza del fatto che, nel limite delle proprie possibilità, l'intervento di primo soccorso è un dovere civico, che ha il proprio fondamento sulla solidarietà e sul senso di responsabilità.

Il corso è rivolto a tutti gli studenti frequentanti e al personale dipendente eventualmente interessato.

Sono inoltre previsti corsi indirizzati ai docenti e agli studenti finalizzati a conseguire il diploma di “Operatore Laico BLSD” (Basic Life Support Defibrillation).

 

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.